Provincia autonoma di Trento

Insediato a Roma il Comitato per il decennale delle Dolomiti Patrimonio Unesco

Il vicepresidente Mario Tonina: “Un’occasione per cogliere nuove opportunità di sviluppo”
Un percorso d’azione comune per dare ulteriore slancio alla promozione delle atttività di salvaguardia e promozione delle Dolomiti. Questo l’intento del Comitato per le celebrazioni del decennale delle Dolomiti Patrimonio UNESCO, che si è insediato oggi a Roma, alla presenza del sottosegretario del Ministero all’Ambiente, Vannia Gava e di cui fa parte anche, per la Provincia autonoma di Trento, il vicepresidente e assessore all'ambiente, Mario Tonina.

"E’ un’occasione molto importante – ha detto Tonina - per ribadire il nostro impegno sulla valorizzazione delle Dolomiti. In Trentino abbiamo già insediato un apposito tavolo di lavoro per l'organizzazione degli eventi per il decennale con il quale intendiamo coinvolgere le diverse espressioni del territorio in una sorta di “patto” capace di creare nuove opportunità di sviluppo per tutti. Ci sarà, inoltre, il coinvolgimento delle scuole, per sensibilizzare i giovani su quanto fragile e delicato sia il nostro patrimonio ambientale e quanto sia necessario impegnarsi a difenderlo, come ci ha dimostrato il maltempo che ha colpito la nostra terra a fine ottobre 2018. Saranno tante e di diverso carattere e interesse – ha aggiunto Tonina - le iniziative che si stanno preparando in Trentino e che presto annunceremo. Da rilevare che fra i vari soggetti organizzatori vi è l'Autostrada del Brennero, il Mart, il Muse, la Fondazione Museo Civico di Rovereto e Trento Film Festival. 

Il Comitato tornerà a riunirsi entro un mese per fissare ancora più nel dettaglio il programma delle celebrazioni.

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Preferenzecookies